Uscirà al cinema il 29 ottobre 2020 “Ritorno al crimine” di Massimiliano Bruno, con un mese di anticipo rispetto all’uscita prevista a fine novembre. La scelta di anticipare la data di uscita è frutto della volontà di creare le condizioni per un autentico ritorno al cinemadegli spettatori. “Ci troviamo in un momento molto delicato per tutto il sistema cinema – ha dichiarato Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema – il pubblico fatica a ritornare in sala e noi produttori e distributori dobbiamo mettere il massimo impegno perché riprenda l’abitudine ad andare al cinema in tutta tranquillità. Come ha sottolineato la produttrice Federica Lucisano: “la sala rappresenta il punto di partenza della catena del valore del prodotto cinematografico, quindi sentiamo fortemente il dovere di sostenere la ripartenza del mercato. Il pubblico ha dimostrato di avere voglia di tornare al cinema, e noi siamo felici di poter rispondere alla rinnovata domanda di prodotto proprio con il nostro film di punta.”

Vai alla news originale di Sky TG 24